FAIL (the browser should render some flash content, not this).


Progettazione Esecutiva
La fornitura comprende: Grafici di progetto in scala adeguata e Relazione di Calcolo Strutturale redatti da Ingegnere iscritto all'Albo Professionale; schema di posizionamento dei tirafondi e delle piastre di fondazione.


Sopralluoghi
Per garantire al cliente un lavoro tecnicamente impeccabile e funzionalmente vicino ai suoi bisogni l'azienda effettua sopralluoghi e preventivi.
I sopralluoghi sono effettuati da un responsabile aziendale, e sono realizzati in tutta Italia.

Progettazione
L'azienda dispone di un ufficio di progettazione interno; è così possibile seguire il cliente anche in questa fase delicata, realizzando progetti che siano la sintesi delle esigenze del cliente e di produzione.

Installazione/Montaggio
Nella fase di installazione attenzione e precisione sono fondamentali.

Assistenza Post-vendita
L'azienda è vicina al cliente anche successivamente al montaggio della scala o alla fornitura di un prodotto. I tecnici dell'azienda seguono il cliente per qualsiasi necessità possa sorgere dopo la fornitura del manufatto.


Caratteristiche Tecnico-Strutturali


Struttura:

Le membrature portanti sono realizzate in profilati a caldo in acciaio Fe 430 B con tensione minima di snervamento di 235 N/mmq. In particolare le strutture verticali sono costituite da pilastri in profilato a caldo ad ali tipo HEA a 4 elementi. Le strutture inclinate coassiali sono eseguite in acciaio laminato a freddo in c 240x70x4. Le saldature sono di classe II eseguite con elettrodi di qualità 2 oppure con saldatrice semiautomatica con gas protettore CO2.

Gli accoppiamenti sono tenuti con bulloneria di classe 8.8 serrata con una coppia tale da indurre una tensione di snervamento di gambo pari a 0,8 della tensione di snervamento.

L'incastro fra struttura metallica e le fondazioni è realizzato mediante tirafondi annegati nel cls la cui parte superiore verrà filettata in modo da accogliere adeguati bulloni di bloccaggio. La piastra di base sarà regolabile in altezza.

I dati generali di calcolo relativi alle condizioni di scarico sono i seguenti:
- le strutture vengono dimensionate per un sovraccarico accidentale di Kg.500/mq
- in ottemperanza al D.L. 16/01/96 i parapetti vengono calcolati per una spinta di Kg.150/mt alla maggiore altezza di mm.1200 dal piano calpesetio. Sono costruti con montanti in tubo 50x50x3, corrimani in tubo d.48 e pannellatura di tamponamento con quadrotti verticali da 10mm. con interasse di 100mm. incastrato in un ferro ad U 25x25 saldato al cosciale e corrimano.
I gradini ed i ballatoi sono realizzati in lamiera stampata 20/10. La superficie è: antitacco, antiscivolo, autopulente, antivertigine, antipanico.

Dimensione netta gradino: mm. 1200x300
Risvolti di testata: mm. 50x10x2
Spessore piastre unione: mm. 4



Normativa di Riferimento

D.M. 14/01/2008 suppl. 30 G.U. 29 del 5/02/2008 per costruzioni di scale e competenze in genere